Rimborso Disagi aerei

Ritardo Consegna del Bagaglio Chiedi un rimborso
asso passeggeri

Rimborso per Ritardo nella Consegna del Bagaglio

Ottieni Gratuitamente il Rimborso

Se il tuo bagaglio ti è stato riconsegnato in ritardo puoi procedere contro la compagnia aerea e richiedere il risarcimento del danno subito. La compagnia aerea in questo caso è ritenuta responsabile e ha il dovere di risarcirti con una somma pari all’entità del danno causato più le eventuali spese sostenute, fino all’importo massimo di 1.260€ per passeggero così come sancito dalla Convenzione di Montréal.

Se il bagaglio ti è stato riconsegnato in ritardo recati subito presso l’ufficio Lost and Found (Oggetti Smarriti) dell’aeroporto per denunciare la mancata consegna del bagaglio. Lì potrai compilare l’apposito modulo di denuncia (denominato PIR Property Irregularity Report). Indica nel modulo di denuncia le caratteristiche della tua valigia (dimensioni, colore, marca, ecc…) e indica se preferisci farti riconsegnare la valigia a casa tramite un corriere o se preferisci ritirarlo personalmente. In ogni caso, al ritrovamento del bagaglio sarai prima contattato. Nel caso in cui la compagnia aerea lo preveda, ti sarà fornito un kit di prima necessità.
Nell’attesa che il tuo bagaglio venga ritrovato puoi avere informazioni aggiornate sullo stato della ricerca telefonando all’ufficio Lost and Found presso il quale hai effettuato la denuncia (troverai il numero sulla copia del modulo di reclamo).
Ti consigliamo di conservare tutti i documenti di viaggio ovvero: il Property Irregulary Report (c.d. PIR) il biglietto aereo, il talloncino adesivo di identificazione del bagaglio (TAG) oltre agli scontrini e alle ricevute di tutto ciò che hai dovuto acquistare in conseguenza allo smarrimento del bagaglio.
Se il bagaglio ti viene riconsegnato entro 21 giorni dallo smarrimento si parla di Ritardata consegna del Bagaglio e in questo caso hai diritto a richiedere, entro 21 giorni dalla data in cui sei rientrato in possesso del tuo bagaglio, il rimborso delle eventuali spese documentate sostenute per l’acquisto di effetti personali e il risarcimento del danno conseguente alla ritardata consegna del bagaglio.
Se il bagaglio non ti viene riconsegnato entro 21 giorni dalla denuncia, quest’ultimo sarà considerato ufficialmente perso e potrai procedere con la procedura di rimborso per i bagagli smarriti. A questo punto potrai far valere i tuoi diritti ed inviare una diffida scritta – tramite raccomandata A.R.- alla compagnia aerea. Nella diffida dovrai indicare i danni subiti e fornire le prove degli stessi (lista degli oggetti presenti in valigia, copia del biglietto, copia originale del P.I.R., talloncino del bagaglio mancante).
La compagnia aerea è ritenuta responsabile del danno anche se il suo comportamento è esente da colpa. La ritardata consegna del bagaglio aereo dà diritto ad un rimborso che è il corrispettivo dell’entità del danno accertato più le eventuali spese aggiuntive sostenute.

Il diritto al rimborso in caso di problematiche riguardanti la ritardata consegna dei bagagli è regolata dalla Convenzione di Montréal del 1999 nonché dal Regolamento 889/2002/CE, che recepisce in un contesto comunitario quanto definito a livello internazionale.
Per i disservizi su descritti la responsabilità del vettore è prevista dall’art. 17 della Convenzione di Montréal.
“Il vettore è responsabile del danno derivante dalla distruzione, perdita o deterioramento dei bagagli consegnati, per il fatto stesso che l’evento che ha causato la distruzione, la perdita o il deterioramento si è prodotto a bordo dell’aeromobile oppure nel corso di qualsiasi periodo durante il quale il vettore aveva in custodia i bagagli consegnati. “
Il limite di responsabilità del vettore stesso è disciplinato dall’art. 22 della Convenzione di Montréal, con un risarcimento fino a 1.000 DSP (Diritti Speciali di Prelievo) per passeggero, pari a circa € 1.260,00 e fino a 17 DSP (circa 19 euro) per kg di bagaglio in caso di compagnie aeree che aderiscono alla Convenzione di Varsavia.
È possibile aumentare il livello del risarcimento mediante la dichiarazione speciale di interesse alla consegna, da fare al momento del check-in, che consente di elevare il limite di responsabilità della compagnia, previo pagamento di una tassa aggiuntiva da parte del passeggero.

In caso di bagaglio consegnato in ritardo puoi contattarci entro e non oltre 21 giorni dall’apertura del P.I.R. fornendoci tutta la documentazione in tuo possesso.
Se non hai ancora inviato la diffida a mezzo raccomandata alla compagnia aerea non preoccuparti, ci occuperemo noi di scriverla e inviarla nella forma e nei tempi corretti.
Contattaci subito per richiedere il tuo rimborso gratuito compilando il form in questa pagina.
Ti ricontatteremo entro 8 ore lavorative per comunicarti se hai diritto al rimborso e procedere con l’apertura della pratica.
Ti ricordiamo che il nostro servizio è completamente gratuito e non prevede nessun anticipo e nessun costo da parte tua.
Affidati alle competenze del nostro team per avere la garanzia di un’assistenza legale gratuita, rigorosa e professionale.

Inviaci gratuitamente la richiesta di rimborso

Ottieni un Rimborso Gratuito

Ti offriamo assistenza legale gratuita sia per verificare la sussistenza dei presupposti del diritto al rimborso che per procedere legalmente contro la compagnia aerea.
Compila il modulo inserendo i dati richiesti ed una breve descrizione del problema incontrato oppure invia un email a info@assopasseggeri.com.
Ti contatteremo entro 8 ore lavorative per comunicarti se hai diritto al rimborso e avviare la pratica.

phone-airplane









LE COMPAGNIE AEREE PER LE QUALI OFFRIAMO IL SERVIZIO

Aerolineas Argentinas, Aeroflot, Air Baltic, Air Canada, Air China, Air Dolomiti, Air Europa, Air France, Air India, Air Italy, Air Malta, Albastar, American Airlines, Avianca, Blu Express, Blue Panorama, British Airways, Brussels Airlines, Cathay Pacific, Delta Airlines, Easyjet, Egyptair, El Al, Emirates, Ernest Airlines, Ethiad, Ethiopian, Finnair, Iberia, Iran Air, KLM, Kuwait Airways, Laudamotion, Lot Polish Airlines Lufthansa, Mistral Air, Neos, Norwegian Airways, Oman Air, People Fly, Qantas Airlines; Qatar Airways, Royal Air Maroc, Ryanair, Scandinavian (SAS), Swiss Air, Tui Fly, TAP Air Portugal, Thai Airways, Tunisair, Turkish Airlines, Ukraine International Airlines, United Airlines, Volotea e Vueling.
airfrance
airfrance
airfrance
airfrance
airfrance
airfrance
airfrance
CHIEDI GRATUITAMENTE IL RIMBORSO